Arti in Bilico 2021

(0 Voti)

Musica e teatro? Sono gli ingredienti principali di Arti in Bilico 2021! Una rassegna sotto le stelle, dove il verde degli alberi e dei prati fa da anfiteatro naturale. L'arte e la cultura riecheggiano tra incantevoli giardini all'italiana, storiche ville venete e antiche dimore rurali situate nelle frazioni, luoghi di socializzazione e ritrovo della comunità.

Ad organizzarla, due storiche realtà: l'Associazione Culturale Teatro del Cuore di Feltre e Belluno e il Centro di Musica Unisono di Feltre, che da anni offre la possibilità di frequentare corsi amatoriali e professionali, grazie ad una convenzione stipulata con il Conservatorio di Vicenza.

Programma della Rassegna.

Giovedì 19 agosto 2021 - ore 21.00
Villa Guarnieri Tomo di Feltre

UNISONO FACTORY GROUP - JAZZ

A dare il via al ricco e variegato palinsesto di eventi, il concerto live dell'Unisono Factory Group che, giovedì 19 agosto, ha emozionato e incantato il numeroso pubblico presente a Villa Guarnieri di Feltre. Tra lanterne, rose e magnolie, degustazioni di pregiati vini delle Dolomiti Bellunesi e panorami mozzafiato, la musica pop fra ardite incursioni nel Jazz, è scivolata addosso leggera regalando piacevoli ed intense vibrazioni. Ad esibirsi Gloria Illesi (voce), Alessandro Mozzi (piano), Nicolò Ferrari Bravo (batteria) e William Nisi (sax).

Giovedì 26 agosto 2021 - ore 21.00
Villa Guarnieri Tomo di Feltre

Compagnia Berardi Casolari - TEATRO
"AMLETO TAKE AWAY"

Gianfranco Berardi vince il Premio UBU 2018 come miglior attore con lo spettacolo "Amleto Take Away", ex aequo con Lino Guanciale per "La Classe Operaia va in Paradiso".

Spiazzante, irrefrenabile, coinvolgente! Ci hanno fatto davvero ridere ma anche riflettere e partecipare quei matti geniali della Compagnia Berardi Casolari con lo spettacolo Amleto Take Away, andato in scena giovedì 26 agosto all'Auditorium dell'Istituto Canossiano di Feltre. Una profonda riflessione che, attraverso l'ironia e la provocazione, porta avanti una laboriosa indagine sul mondo contemporaneo, che la compagnia sta conducendo negli ultimi anni. Il merito che va dato a Gianfranco Berardi e Gabriella Casolari è quello di non voler dare lezioni a nessuno, ma piuttosto aprire le porte al dialogo e al confronto costruttivo, mettendo sul piatto la propria visione in attesa di una risposta definitiva.

Giovedì 2 settembre 2021 - ore 21.00
Villa san Liberale di Feltre

Caroline Baglioni - TEATRO
"GIANNI"

Progetto vincitore del Premio Scenario per Ustica 2015. Spettacolo vincitore del Premio In-Box 2016.

Toccante, profondo e delicato! Caroline Baglioni giovedì 2 settembre 2021 ha portato in scena a Feltre "Gianni". Una storia davvero intrigante, personale, intima e drammaticamente comica. La giovane Caroline, con i piedi tra un mocassino '46 e un elegante sandalo rosa, ha regalato al numeroso pubblico un significativo racconto, con momenti coreografici energici. Un dramma familiare che ha in sè una profonda tenerezza. Uno spettacolo che va lasciato maturare, come una sorta di germoglio da curare e far crescere.

Giovedì 9 settembre 2021 - ore 21.00
Villa san Liberale di Feltre

Mosè Andrich - JAZZ

Mosè Andrich, classe 1989, è uno dei più importanti pianisti e compositori della Provincia di Belluno, a suo agio sia nella musica classica, tanto quanto nel Jazz. Il repertorio proposto al numeroso pubblico presente all'ultimo appuntamento estivo della Rassegna, ha visto la composizione di molti brani del suo disco d'esordio "Zero Gravity", abbinato a molteplici brani e note cover. 

 

 

 

 

 

 

 

Altro in questa categoria: « A proposito del Teatro.